Il futuro dell’imballaggio flessibile è digitale

Introducing the Fujifilm Jet Press FP790

Leggi l'articolo

Momento della lettura: 7 minuti

The future of flexible packaging is digital. The future of flexible packaging is inkjet. The future of flexible packaging is the Fujifilm Jet Press FP790.

While there’s no doubt that in the packaging sector, the adoption of digital print technologies has advanced much more slowly than in other print sectors, the direction of travel is unambiguous. A 2021 Allied Market Research (AMR) report estimated the global digital printed packaging market to be worth $20.6 billion (in 2021) and projected substantial CAGR of 9.1% over ten years, to reach $49.9 billion by 2031.[1]

The report singled out flexible packaging as the segment likely to grow the fastest (from the smallest base) and also indicated that inkjet would grow its share of the digital packaging market overall compared with other digital alternatives, thanks to the levels of quality and productivity that can now be achieved with leading inkjet technologies.

There are a number of trends driving these shifts, and Fujifilm has designed the Jet Press FP790 to address all of them head on. In this article we examine three of the most important of these trends and look at how Fujifilm inkjet technology, and the Jet Press FP790 in particular, is uniquely well suited to address them.

Megatrend One: Sustainability

The challenge of developing more sustainable production practices is being driven by a mix of consumer pressure, government regulation and an increasing sense of environmental responsibility on the part of brands and packaging producers.

Reducing waste and boosting recyclability is an increasing concern for packaging companies and this trend is a major driver behind the adoption of digital technology, as it offers a way to significantly reduce waste and the use of consumables associated with analogue print processes.

Going digital has significant environmental benefits here, as far fewer consumables are used before, during and after the production process compared to traditional flexo production, and there is virtually no waste, resulting in a much smaller ecological footprint.

The consumables required for platemaking and the cleaning of processing equipment, the additional packaging required for those consumables, and the additional energy and water use required for those processes are all eliminated.

Additionally, going digital means shorter runs can be printed economically, so you can print just what you need – leading to much less product waste.

Megatrend Two: Time to market  

Time is money, and modern businesses, and modern consumers, expect instant delivery. New product lines often need to be set up at a moment’s notice and the timescales involved in setting up an analogue production line can sometimes be prohibitive – especially for relatively short run jobs.

This is where digital in the form of inkjet really comes into its own. With no set-up time required, the job gets printed straight away and turnaround times are massively reduced.

Megatrend Three: Rapid rise in SKUs and reduced product lifecycles

The proliferation of SKUs is another factor behind the increasing popularity of inkjet. More unique product lines, combined with shorter product lifecycles, mean that companies frequently end up with excess inventory. This leads to logistics and storage challenges, as well as higher levels of waste and higher costs. Short run production, to print the exact quantity you need and no more, offers a way around this, but it is simply not viable using analogue processes.

Related to this, having the ability to quickly and efficiently produce extremely high quality samples is another benefit of inkjet.

Why the Jet Press FP790?

The trends above are driving the interest in digital production – but not all digital solutions are created equal. There are many solutions out there – but only one is a proven mainstream flexo packaging print alternative.

Built on years of Fujifilm inkjet and packaging sector expertise

It’s in the name. Fujifilm’s Jet Press has been synonymous with inkjet excellence in the commercial print and folding carton packaging sector for more than a decade, and Fujifilm’s expertise in printhead and ink development stretches back much further still.

Fujifilm also has a long history in the flexible packaging industry, developing flexo plates, inks, imprinting bars and LED curing solutions.

In the Jet Press FP790, Fujifilm has brought together that combination of inkjet technology and flexo packaging market knowledge to produce a digital flexible packaging press that is not only setting new standards for quality and productivity – but is also designed to fit seamlessly into a typical flexible packaging  production environment with ease.

High quality Fujifilm water based inkjet ink, with a double white option

Fujifilm is one of the world’s leading ink manufacturers and the water based ink in the Jet Press FP790 draws on that rich heritage. The inks also include a unique double white option in the Jet Press FP790, and this, in particular, sets it apart as a machine suitable for tackling everything from the simplest production that just needs to get done fast, through to jobs that require the very highest standards of quality.

Soluzione comprovata

It may be new to the market, but the Jet Press FP790 has already proven its value and its potential through the endorsement of some of the industry’s most respected software and finishing companies who have signed up as partners. These partners include Henkel and Nordmeccanica for coating and laminating solutions, and HYBRID Software for our XMF Packaging workflow solution which provides automated pre-press functionality to deliver accelerated turnaround times, maximum productivity and reduced operating costs.

These multiple partnerships with respected and experienced industry names are both a vote of confidence in the capabilities of the press, and a means of ensuring that it can fit easily and seamlessly into existing analogue production environments.

But the endorsements don’t stop there. An early UK beta customer had this to say:

“Sustainable packaging design is not just about material choice. It’s about sustainable production and that’s what the Fujifilm Jet Press 790 achieves for us. With high speed and high quality digital printing, the ability to cost-effectively produce short run lengths, and the elimination of plates and make-ready processes, all mean that the Jet Press 790 brings a host of benefits to our business. It enables us to deliver excellence in print performance, eliminate waste and exceed the needs of today’s flexible packaging market with complete flexibility and agility. We are delighted to be the first installation in Europe and we are confident that the press will provide us with significant advantages in what is a highly competitive market.”

No additional investment required

Most digital flexo packaging solutions require a lot more additional investment beyond the press itself. Special substrates that need special adhesives and laminates and considerable downtime for all the associated changeovers. The Jet Press FP790 is designed to fit seamlessly into existing workflows and existing laminating and other finishing systems.

Overall, it’s clear that digital technologies are set to drive the future of flexible packaging. There are several trends causing this shift, and we will see this continue to grow further. Fujifilm is unique in its ability to combine decades of expertise in inkjet and flexible packaging, along with the support and knowledge of its partners, to provide an innovative solution that is truly future-proofing the flexible packaging market, with the Jet Press FP790.

[1] Digital Printing Packaging Market 2031: https://www.alliedmarketresearch.com/digital-printing-packaging-market-A08308

Jet Press FP790

Learn more about our revolutionary digital flexible packaging press.

Scopri la differenza

Jet Press FP790

Macchina da stampa digitale a getto d'inchiostro per imballaggi flessibili

Tre presse in una

Stampa digitalmente i lavori flessografici tradizionali, con la qualità della rotocalco

La Jet Press FP790 è stata progettata per aiutare stampatori e trasformatori ad adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato che stanno portando a tirature di stampa e cicli di vita dei prodotti più brevi, tempi di consegna più rapidi e una produzione più sostenibile, rispettando al tempo stesso i requisiti normativi degli imballaggi flessibili.

Superbo

1200 x 1200 dpi

Risoluzione di stampa
Fino a

50 m/min

Velocità di stampa
Fino a

790 mm

Larghezza del substrato

Perché Jet Press FP790?

Alta produttività

Velocità di stampa di 50 m/min (164 piedi al minuto), indipendentemente dal numero di colori.

Ampia gamma di colori

Ottieni una corrispondenza speciale di marchi e tinte piatte senza inchiostri speciali.

Processo di stampa sostenibile

In grado di minimizzare gli sprechi e ridurre il numero di materiali di consumo.

Corona in linea
Colore vibrante
Registro automatico
Unità di stampa digitale (ww) ed asciugatura
Svolgitore
Alta risoluzione
Unità di stampa digitale (cmyk) ed asciugatura
Ispezione dell'immagine
Riavvolgitore

Adatto per imballaggi flessibili tradizionali

La macchina da stampa digitale Jet Press FP790 è stata progettata per essere adatta alle principali applicazioni di imballaggio flessibile, grazie a una serie di caratteristiche chiave. In primo luogo, la macchina da stampa digitale Jet Press FP790 produce una qualità di stampa elevatissima e un'ampia gamma di stampe simili alla Jet Press 750S, consentendo di convertire lavori flessografici e rotocalco analogici in digitali.

Alta produttività

La larghezza massima del supporto di stampa è di 790 mm (31 pollici) con una produttività di 50 m/min (164 piedi al minuto), indipendentemente dal numero di colori. L'elevato tempo di attività della macchina e la capacità di modificare i lavori di stampa e le modifiche alla progettazione nel giro di pochi minuti contribuiscono al miglioramento complessivo dell'efficienza produttiva dell'intero stabilimento.

Fondamentalmente, la Jet Press FP790 è anche in grado di adattarsi ai processi di produzione esistenti senza altri investimenti di capitale, oltre ad essere una soluzione molto più sostenibile rispetto alle sue controparti analoghe.

Si adatta ai processi di produzione esistenti

Date le impegnative richieste del mercato degli imballaggi flessibili, in particolare i brevi tempi di consegna e i requisiti normativi, Fujifilm ha effettuato test approfonditi sugli output stampati della Jet Press FP790 con vari processi di laminazione, taglio e finitura, per garantire che i clienti della macchina da stampa siano in la migliore posizione possibile per massimizzare le opportunità di produzione fin dal primo giorno.

Fujifilm ha testato approfonditamente il rinomato portafoglio di adesivi per laminazione Henkel per garantire la compatibilità con l'inchiostro Jet Press FP790, nonché verificare le proprietà di adesione e le prestazioni di laminazione nella produzione post-stampa, per garantire un risultato della massima qualità. Considerati gli eccellenti risultati e gli esiti positivi di questi test rigorosi, gli adesivi di laminazione senza solventi di Henkel sono la soluzione consigliata da Fujifilm per l'uso con la Jet Press FP790.

Fujifilm ha inoltre testato con successo la gamma Simplex di Nordmeccanica di macchine accoppiatrici a due strati per adesivi senza solventi. I vantaggi ambientali della Jet Press FP790, combinati con gli adesivi privi di solventi di Henkel e la tecnologia di laminazione senza solventi di Nordmeccanica, offrono una soluzione di produzione veramente sostenibile. Inoltre, consentirà ai trasformatori di imballaggi di rimanere conformi alle normative ambientali sempre più rigorose che sono ormai all’ordine del giorno in tutto il settore.

Collaborando con rinomati e leader produttori di prestampa e poststampa
tecnologie, Fujifilm può dimostrare chiaramente che la sua nuova Jet Press FP790 è completamente compatibile e si integra facilmente negli ambienti di produzione esistenti offrendo una soluzione digitale "plug and play" che offre imballaggi finiti della massima qualità con test, formazione o configurazione minimi.

Packaging XMF – basato sul software HYBRID

La Jet Press FP790 di Fujifilm sarà dotata di un Digital Front End (DFE) unico e intelligente e di una soluzione di flusso di lavoro unificato sviluppata appositamente da HYBRID Software per ottimizzare la produttività e l'output della macchina da stampa Fujifilm.

Questo nuovo XMF Packaging DFE è il primo del suo genere ad essere sviluppato da una società di software per l'utilizzo nel mercato dell'imballaggio ed è il risultato di una stretta collaborazione tra il team di ricerca e sviluppo di Fujifilm e gli sviluppatori di software specializzati di HYBRID.

Basato su una tecnologia collaudata, il flusso di lavoro di produzione ad architettura aperta e basato sul web offre funzionalità di prestampa completamente automatizzate per garantire che la stampante Jet Press FP790 offra tempi di consegna accelerati, massima produttività e costi operativi ridotti. Inoltre, la sua configurazione modulare consente una maggiore espansione del flusso di lavoro e una personalizzazione a monte per soddisfare le specifiche esigenze dell'utente.

 

Un processo di stampa più sostenibile

Fujifilm utilizza primer a base acqua e tecnologie a getto d'inchiostro rispettosi dell'ambiente, che soddisfano o superano tutti i requisiti normativi per la stampa di imballaggi flessibili. La Jet Press FP790 è inoltre in grado di ridurre al minimo gli sprechi, ridurre il numero di materiali di consumo associati alla produzione analogica tradizionale ed eliminare totalmente tutti gli elementi del processo di produzione delle lastre.

Ampia gamma di colori e altissima qualità

Utilizzando risoluzioni di 1200 X 1200 dpi con inchiostri CMYK, la Jet Press FP790 può raggiungere più di 90% della gamma di colori Pantone®, utilizzando anche due canali di inchiostro bianco per fornire un'elevata opacità del bianco, il tutto ottenuto con una stabilità del colore senza precedenti. L'ampia gamma di colori consente ai trasformatori di ottenere una corrispondenza speciale di marchi e colori spot senza la necessità di inchiostri speciali aggiuntivi.

Confronto della gamma di colori della Jet Press FP790

Spazio L*a*b* visualizzato nel piano a*b*

Voglio sapere di più?

Scopri di più sulla Jet Press FP790 nella nostra nuova guida sulla gamma di etichette e imballaggi, disponibile per il download qui.

Scarica la guida alla gamma

Analogico. Digitale. Sostenibile.

Fujifilm per il packaging: una storia in tre parti.

Leggi l'articolo

Novità mondiale: soluzione detergente sostenibile

Fujifilm riduce l'impronta di carbonio dei suoi inchiostri con una tecnologia di pulizia innovativa presso il suo stabilimento di produzione di inchiostri di Broadstairs

Leggi l'articolo

Momento della lettura: 6 minutes

  • Fujifilm è passata a una tecnologia di pulizia più rispettosa dell'ambiente presso il suo stabilimento di produzione di inchiostri di Broadstairs.
  • L'azienda ha collaborato con Terrafend, che sviluppa e fornisce soluzioni di pulizia sostenibili.
  • Fujifilm diventa la prima azienda al mondo a installare una macchina Ambimization® Proteus.
  • La tecnologia Ambimization® fornisce un approccio rivoluzionario alla pulizia combinando ingegneria chimica e meccanica.
  • I liquidi detergenti a base d'acqua non sono infiammabili, non cancerogeni e non tossici.
  • Da quando ha installato la nuova tecnologia, Fujifilm ha ridotto significativamente i rifiuti, l'impronta di carbonio e le emissioni di COV.

The FUJIFILM Specialty Ink Systems (FSIS) award-winning factory in Broadstairs, UK, manufactures high performance inks for a range of markets, including Uvijet wide format UV inkjet inks, and Sericol screen and flexo inks. The factory has implemented several sustainability initiatives over the last ten years and in the summer of 2022, it became the first ever company to trial the new-to-market Ambimization® fluids and Proteus pot wash machine from Terrafend.

La tecnologia brevettata Ambimization® di Terrafend combina l'ingegneria chimica e meccanica per fornire un approccio rivoluzionario alla pulizia. I fluidi Ambimization® a base d'acqua non sono infiammabili, non cancerogeni e non tossici. Funzionano a temperatura ambiente e possono essere utilizzati ripetutamente prima di raggiungere la fine del ciclo di vita, riducendo così i rischi sul posto di lavoro, il consumo di energia e i COV (Composti Organici Volatili).

L'anno scorso, Fujifilm ha adottato la tecnologia Ambimization® nel suo reparto inchiostri analogici a Broadstairs per pulire i contenitori di inchiostro UV, a base acqua e a base solvente. L'uso di Ambimization®, a sua volta, ha consentito a Fujifilm di implementare la macchina lavapentole Proteus. Queste nuove innovazioni hanno sostituito le apparecchiature di pulizia esistenti che utilizzavano solventi chimici.

The Proteus machine cleans pots with a water-based Ambimization® fluid in a time-efficient manner, facilitating cost and energy savings, as well as reducing the use of VOCs and creating a safer working environment. It is a sustainable cleaning solution that aligns with Fujifilm’s commitments to promote the use of green technology.

Passando dalla pulizia a solvente a quella a base acqua

Il vecchio processo di pulizia dei vasi di Fujifilm prevedeva che i solventi venissero spruzzati sulle pareti dei recipienti di miscelazione a pressioni superiori a 70 bar, rimuovendo così tracce di inchiostro e decontaminando le superfici dei vasi. Questo metodo utilizzava circa 72.000 litri di solvente a base chimica e generava circa 22.000 litri di rifiuti all’anno.

Dopo il processo di pulizia, il solvente usato, saturo di inchiostro, è stato pompato in un serbatoio di stoccaggio da 24.000 litri presso lo stabilimento di Broadstairs. Una volta pieno, il serbatoio è stato svuotato da un appaltatore specializzato e i rifiuti di solvente sono stati rimossi dal sito, tramite un'autocisterna, a un ricondizionatore chimico. Nel riprocessatore, gli scarti sono stati separati attraverso la distillazione, consentendo di restituire a Fujifilm il solvente 75% e di riutilizzarlo. Un limite di questo metodo era la sua inefficienza, con la perdita di 25% del materiale nel processo di riciclaggio.

In netto contrasto, la nuova macchina Proteus e i fluidi a base d’acqua generano rifiuti chimici e COV minimi. Con Ambimization®, Fujifilm è riuscita a ridurre la produzione di rifiuti di solventi nel suo sito di Broadstairs. Ciò non è solo migliore per l'ambiente, ma è anche più sicuro e più piacevole per il team Fujifilm in loco che maneggia i calamai prima e dopo la pulizia. Fujifilm ha ridotto le proprie emissioni di COV del 91% da quando è passata al processo Proteus e Ambimization®.

Rischi di incendio e consumo energetico ridotti

Un ulteriore vantaggio in termini di sicurezza di Ambimization® è che elimina il rischio di incendio – e questo è ulteriormente facilitato dalla macchina Proteus. Con il metodo di pulizia tradizionale, il solvente formava sottili particelle di aerosol durante ogni operazione di pulizia, a causa dell'alta pressione impiegata. Ciò ha creato un'atmosfera esplosiva (ATEX). Sebbene siano state installate apparecchiature ATEX e il personale abbia adottato misure per ridurre questo rischio di incendio, il rischio rappresentava ancora una minaccia.

Moving forward with the more sustainable cleaning solution provided by the Proteus machine, Fujifilm will be able to remove all ATEX rated equipment and save on time that would otherwise have been spent on ATEX health and safety measures within the pot wash area. The Proteus machine is also expected to reduce energy usage by 110,000 kWh per year, making it a hugely worthwhile investment.

Punti chiave

L'impianto di ricerca e sviluppo e produzione di inchiostri di Fujifilm a Broadstairs, nel Kent, ha regolarmente fatto notizia come quattro volte vincitore del premio Miglior impianto di processo del Regno Unito nel 2013, 2015, 2016 e 2017, ma è per le sue iniziative di sostenibilità che ora sta rapidamente creando onde.

Fujifilm ha aperto la strada a più produttori di inchiostri e rivestimenti per implementare Ambimization® essendo la prima azienda al mondo a essere pioniera di questa tecnologia. Da quando Fujifilm ha adottato Ambimization® – e la macchina lavapentole Proteus – Terrafend ha introdotto la tecnologia ad altri sette importanti produttori internazionali di rivestimenti e compositi.

Il passaggio ad Ambimization® ha raggiunto i seguenti obiettivi:

  1. Fornito un processo di pulizia dei vasi verde/sostenibile
  2. Riduzione delle emissioni di COV nel sito di Broadstairs
  3. Consumo energetico ridotto di circa 110.000 kWh all'anno durante il processo di pulizia delle pentole
  4. A prova di futuro la capacità di pulizia dei vasi del sito di Broadstairs
  5. Eliminato il rischio DSEAR del sito di Broadstairs

Gary Burgess, Manufacturing and CI Manager at FUJIFILM Speciality Ink Systems, comments: “We’re thrilled to be the first company in the world to have trialled an Ambimization® Proteus machine, installed at our Broadstairs ink manufacturing site. Although the digital ink market continues to grow, screen and flexo inks are still used for a number of printing applications. We’ve taken a step to reduce waste and energy when it comes to cleaning our ink pots. During the process, we’ve also reduced VOC emissions and eliminated the site’s largest risk.”

Emily Cassius, responsabile dello sviluppo aziendale presso Terrafend, aggiunge: “Questa tecnologia di pulizia ha un enorme potenziale per aiutare marchi leader – come Fujifilm – a operare in modo più efficiente riducendo al contempo rischi, sprechi e emissioni di carbonio. Siamo lieti di averli aiutati a rafforzare le loro credenziali di sostenibilità e attendiamo con impazienza una partnership continuativa”.

Scopri di più sulle nostre soluzioni per etichette e imballaggi

Visita Settore

Case Study: Jet Press 750S HSM & 720S Commercial Printers

Ebro Color

Argomento di studio

Packaging printer Ebro Color benefits from multiple Jet Press installations, thanks to quality and food-safe ink.

Ebro Color

Albstadt, Germany

Jet Press 750S HSM & 720S

Punti salienti

  • Ebro Color is a cardboard packaging print specialist based in Albstadt, Germany, with a 90-year history.
  • The company invested in Fujifilm’s Jet Press 720S in 2018 to be more cost-efficient and offer greater flexibility to customers.
  • Has now become first adopter in Europe of Fujifilm’s new FS-1 food-safe ink, used in combination with the Jet Press 720S Commercial Printer.
  • Invested in the Jet Press 750S High Speed Model in late 2021, which has resulted in even more business growth.
  • Also use an Acuity B1 for large format packaging products.
  • Values their partnership with Fujifilm and considers their investment a success.

With our Fujifilm investments, we make significant savings on waste, downtime, and consumables, helping us and our customers to contribute to a more circular economy.

Brodbeck tedesco | Colore dell'Ebro

Watch the Video

Based in Albstadt, southern Germany, Ebro Color is a modern, cardboard packaging print specialist with more than 90 years of history behind it. Founded in 1925, it has continually invested in new technologies over the years and now produces cardboard packaging and display units for a huge range of customers in a variety of sectors, from cosmetics to food, jewellery, and tourism. The business is run by brothers, and joint CEOs, German and Simon Brodbeck.

Back in 2018, though already something of a short-run specialist, offering run lengths as low as 25 units, the company decided to give itself even more flexibility and lower its costs further by making its first digital press investment. After a careful decision-making process, it chose to invest in the Fujifilm Jet Press 720S Commercial Printer, after being impressed by its quality and reliability.

“The Jet Press 720S gave us the ability to offer ultra-short-run jobs (down to runs of one) both quickly and profitably, enabled us to produce high quality samples and prototypes, and to seriously target the end user market and move our business to an online model for the first time.” Explains German Brodbeck.

More recently, the company has become the first in Europe to use the Jet Press 720S Commercial Printer with Fujifilm’s new FS-1 food-safe ink.

“In the past, we had to produce all food safe packaging for our customers on offset, regardless of run length.” continues Mr. Brodbeck. “Using the Jet Press 720S with Fujifilm’s food-safe ink has given us the option to produce food safe packaging products quicker, at a much lower cost, offering us the flexibility to produce both short and long run lengths. The press is much easier to use with significantly less downtime, and greater environmental benefits, so we could not be more pleased with the investment. One of our main concerns was if the quality of print produced on the press would be affected, but we were delighted that both the quality and reliability has remained the same and the difference to offset is undetectable.”

“We are using it to produce not only food packaging but also toy and cosmetic packaging, due to customer health and safety concerns and regulations surrounding these products. Ultimately, it is helping us to run our business more efficiently and take on a broader range of work.”

Additionally, Ebro Color invested in the Jet Press 750S High Speed Model in October 2021.

“Following the business success we saw after using the Jet Press 720S, we decided to invest in the 750S High Speed Model to keep up with growing customer demand. Our main reason for choosing this press was the output and large print volumes it could produce. It has enabled us to keep downtime to a minimum, especially during our peak season, and alleviated pressure elsewhere in the factory, allowing us to move many jobs from offset to digital.

“Another key reason for this investment was the sustainability benefits it offered. As a packaging business, sustainability is at the forefront of our customers’ minds. With our Fujifilm investments, we make significant savings on waste, downtime, and consumables, helping us and our customers to contribute to a more circular economy.”

Ebro Color also has an Acuity B1, which it is using to print large format packaging products.

“Typically, there are a lot of teething problems when a new press is installed, but with all of our Fujifilm investments, we were able to start using them out of the box, with seamless integration into our existing workflow. Communication with Fujifilm is excellent, and they are always readily available to support us. We’ve worked with Fujifilm for many years, and for both commercial digital and wide format solutions.“ Concludes Mr. Brodbeck.

“The first use of the food-safe ink in Europe represents decades of innovation from Fujifilm and marks an exciting time for the digital print industry.” Comments Taro Aoki, Head of Digital Press Solutions, Fujifilm EMEA. “We are delighted to see how the combination of the Jet Press and our food safe ink have been real game changers for Ebro Color’s business over the years. We are excited to be able to continue this long term partnership with Ebro and look forward to seeing what is next for them.”

Jet Press 750S High Speed Model

Find out more about how the quality and speed of the Jet Press 750S High Speed Model make it ideal for folding carton applications

Discover Jet Press

Analogico. Digitale. Sostenibile.

Fujifilm for packaging: a story in three parts.

Leggi l'articolo

Momento della lettura: 6 minutes

The story of Fujifilm, since its founding in 1930s Japan, has been one of continuous innovation – sometimes incremental, sometimes radical, but always ongoing. Print is one of many sectors that has benefited from that innovation, especially over the past couple of decades as digital technology has made real inroads across the industry. That trend towards digitisation is apparent across the whole print market, but the pace of change differs dramatically from sector to sector.

One sector still in the comparatively early stages of that journey is packaging.

At Fujifilm, we understand how print can add value to packaging and are combining expertise in the very latest digital print technologies with an analogue heritage to create a product portfolio that supports the production of both analogue and digitally printed packaging.

We work with packaging producers whatever the stage of their journey; whether it’s helping them to optimise analogue production lines to maximise efficiency or introduce a digital capability. We don’t do one-size-fits-all – we do the right solution, for the right producer, at the right time. And all our solutions, whether analogue, digital or somewhere in-between, are designed to reduce waste and the use of environmentally harmful chemicals, minimise energy consumption and to be as sustainable as possible.

Analogue

With volumes typically far larger than other print sectors, digital is in its comparative infancy in the world of packaging. This means that not all producers are ready for significant digitisation of their printing operations and almost all that are will go hybrid, retaining significant analogue capability.

But continuing with analogue processes doesn’t mean the technology stands still – far from it. Technology and innovation have a huge role to play in the future of analogue package printing. Fujifilm is a key part of that future, with a constantly evolving analogue product portfolio designed to improve the performance and sustainability of analogue printed packaging.

First, there’s our Flenex FW water-washable flexo plates that eliminate environmentally harmful solvents often used in the plate-making process and are more durable than most alternatives, meaning fewer plate changes and less waste. And the sustainable benefits go hand-in-hand with greater press stability and therefore higher, more consistent quality. Then there’s our range of narrow web inks, which we have been supplying for many years, that have a deserved market reputation for both quality and versatility.

In addition, our retrofittable LuXtreme LED UV curing system, uniquely combining both LED UV curing hardware and a brand new range of LED UV inks, radically reduces energy consumption, eliminates harmful VOCs, requires lower maintenance and produces less waste. This results in lower costs, along with higher, more consistent quality, something that is a welcome bi-product of a lower energy system.

Digital

Fujifilm’s heritage and expertise in digital inkjet technology needs little introduction, but the detail of how this is being applied for packaging applications is less well known. Fujifilm has been a pioneer in inkjet technology since the late 1990s, with multiple solutions for wide format, commercial print and labels and packaging.

The Jet Press 750S High Speed Model has set a new standard for the quality that can be achieved with inkjet technologies. Well-known and highly respected in the commercial print sector, it is also designed to print short-run, folding-carton packaging at exceptionally high levels of quality, with many customers using it exclusively for this purpose.

Fujifilm also offers a wide range of scalable sistemi di imprinting that bring the benefits of digital printing to analogue processes by combining Fujifilm’s proprietary technologies across printheads, ink and transport systems with the company’s in depth integration expertise. Based on Fujifilm’s world-leading Samba piezo-electric printbars, the company’s imprinting solutions allow digital inkjet printing to be integrated directly into existing analogue production lines for a broad range of industrial applications.

The Jet Press FP790 digital flexible packaging press features water-based inkjet technology, making it suitable for food packaging production. Built on decades of Fujifilm inkjet expertise, the Jet Press FP790 is designed to offer a digital alternative to flexo production for mainstream applications and print runs, and meets the strategic needs of businesses faced with the challenge of dealing with a widening variety of products – resulting in a proliferation of SKUs – and shorter delivery times.

Sustainable

As well as looking for a solution that’s the right fit for their business, modern packaging producers and the brands they serve are also looking for a solution that’s right for the planet. That’s why sustainability is one of the threads that links all of our packaging solutions, from analogue to digital and everything in-between.

Our Flenex plates reduce waste and eliminate the use of environmentally harmful solvents altogether, and when combined with our PRC1 filtration unit, water use is also minimised. Our LuXtreme LED UV curing system slashes energy use, and our narrow web Inks are solvent-free and manufactured in the UK at our award-winning Broadstairs factory, where extreme care is taken to ensure all manufacturing and operational processes are as environmentally responsible as possible.

Similarly, our imprinting solutions can breathe new life into an analogue production line, bringing additional functionality without the investment in a new line. Where a new investment is necessary to meet market needs, the Jet Press 750S and Jet Press FP790 digital presses eliminate many of the processes and consumables associated with traditional analogue production. Much has also been written about how the Jet Press 750S can contribute to a more circular economy.

Packaging producers, particularly multi-site global producers, are also looking for lasting partnerships with strong, innovative and highly capable suppliers with ambitions that match their own. Here Fujifilm’s legacy, technology portfolio, size and diversity gives the company a powerful platform to develop leading analogue and digital systems long into the future. With an ambition to support producers with their analogue production today, while leading the transition to digital over the long term, we are excited about our future in packaging and the partnerships we hope to develop.

We’re Fujifilm – we’re analogue, we’re digital and we’re always working to help packaging producers be more sustainable.

Scopri di più sulle nostre soluzioni per etichette e imballaggi

Visita Settore

Imprinting Systems

Soluzioni scalabili per una vasta gamma di applicazioni

Aggiungi il digitale al tuo processo analogico

Set scalabile di soluzioni di stampa basate sulle barre di stampa Samba leader del settore

Le soluzioni di imprinting di Fujifilm consentono di integrare la stampa digitale a getto d'inchiostro direttamente sulle linee di produzione analogiche esistenti per un'ampia gamma di applicazioni di stampa e industriali.

Leader del settore

Samba

tecnologia della barra di stampa
Versatile

inchiostro

configurazioni
Robusto e

ultra affidabile

tecnologie

Perché le soluzioni di stampa Fujifilm?

Samba offre qualità ultraelevata e prestazioni affidabili, con sprechi minimi

Tecnologie Fujifilm progettate per lavorare insieme per prestazioni ottimali del sistema

Progettiamo una soluzione su misura progettata per adattarsi al vostro processo di produzione

Integrazione nel vostro processo produttivo
Supporto globale Fujifilm
Testine di stampa Samba leader del settore
Capacità di inchiostro versatile
Tecnologie Fujifilm integrate nel vostro processo
Architettura scalabile

Rispetto al nostro sistema precedente, il sistema di stampa Fujifilm ci garantisce tempi di attività più lunghi, tempi di configurazione più brevi e comporta molti meno sprechi.

Bernd Wein | Paragone Germania

Leggi il caso di studio

Richiedi una demo

Scopri tu stesso come i nostri sistemi di imprinting possono aggiungere valore alla tua attività

Un investimento sicuro in tecnologie di stampa collaudate

Fujifilm è unica in quanto integra le principali tecnologie a getto d'inchiostro che ha sviluppato internamente, anziché essere un integratore che accede a tecnologie di terze parti. Ciò significa che i progettisti delle testine di stampa, i tecnici degli inchiostri e gli specialisti dell'integrazione di Fujifilm lavorano insieme per garantire prestazioni e affidabilità ottimali del sistema per l'applicazione richiesta e, una volta realizzata, sono in grado di assumere la proprietà della soluzione completa.

Cosa distingue Fujifilm?

Ciò che distingue Fujifilm sono le testine di stampa e gli inchiostri leader del settore, cuore delle soluzioni di stampa dell'azienda. Le testine di stampa Samba si trovano in molti dei sistemi di stampa digitale leader del settore, poiché combinano la massima qualità, produttività e affidabilità, con la flessibilità di essere utilizzate con una varietà di inchiostri e fluidi diversi. Fujifilm ha ora integrato queste testine di stampa in una serie di configurazioni scalabili di barre di stampa che, se combinate con le tecnologie di inchiostro UV o acquose di Fujifilm, danno come risultato le migliori soluzioni di stampa della categoria.

Fujifilm può quindi fornire tutti i componenti necessari per integrare con successo una soluzione digitale in una linea di produzione esistente:

  • Design della testina di stampa e della barra di stampa
  • Inchiostri e substrati
  • Elettronica e software
  • Sistemi di stampa
  • Sistemi di trasporto

 

Una soluzione su misura per il tuo processo produttivo

L'approccio di Fujifilm è fondamentale per garantire che qualsiasi sistema di stampa possa essere configurato per soddisfare requisiti applicativi specifici. Ciò è ottenuto da un team dedicato di ingegneri multidisciplinari che lavorano insieme per comprendere le esigenze di prestazioni di stampa e il processo di produzione. Ciò si traduce quindi in una specifica per una configurazione di sistema che fornisce esattamente ciò che è necessario, inclusi attributi come larghezza di stampa, qualità di stampa, canali di colore, pre e post trattamento, prestazioni del prodotto stampato e conformità alle normative.

Gli ingegneri di Fujifilm considerano tutti gli aspetti delle prestazioni di stampa:

  • Selezione dell'inchiostro e della testina di stampa
  • Ottimizzazione delle prestazioni dell'inchiostro
  • Test dell'inchiostro in testa su carta (sviluppo di modalità immagine robuste)
  • Progettazione e integrazione del sistema
  • Competenze altamente qualificate nella risoluzione dei problemi e nell'integrazione con accesso diretto alle persone che hanno progettato il componente pertinente
  • Selezioni della tecnologia accessoria (pre-trattamento, post-trattamento, polimerizzazione, asciugatura ecc.)
  • Piena proprietà tecnica della soluzione, poiché Fujifilm fornisce tutti i componenti
  • Capacità ingegneristica

Samba – il cuore dei sistemi di stampa Fujifilm

Il getto di inchiostro sulla carta è un processo ben consolidato nelle stampanti consumer, ma ampliare la tecnologia per soddisfare le esigenze di qualità e produttività della stampa industriale non è facile. La risposta di Fujifilm è Samba: una "testina di stampa su chip". Questa testina di stampa è fabbricata su wafer di silicio, più o meno allo stesso modo in cui vengono realizzati i circuiti integrati su larga scala presenti nei computer. Grazie al suo design scalabile, Samba consente di posizionare le singole testine di stampa una accanto all'altra per formare barre di stampa singole e strettamente integrate.

Samba rappresenta un salto di qualità e sta ridefinendo il modo in cui la tecnologia a getto d'inchiostro viene progettata, prodotta e applicata. È la prima piattaforma a getto d'inchiostro piezoelettrico drop-on-demand che offre realmente la stampa a getto d'inchiostro a passaggio singolo ad ampia larghezza e ad alta risoluzione, senza i tipici compromessi in termini di qualità, ridondanza o larghezza di stampa.

Elevati tempi di attività e affidabilità per un totale eccellente costo di proprietà
Il design MEMS in silicio di una testina di stampa Samba è valutato per trilioni di azionamenti per garantire un funzionamento affidabile e redditizio. Questo è abbinato ad un sistema brevettato di ricircolo dell'inchiostro REDIJET®. Questo sistema garantisce che l'inchiostro ricircoli costantemente in un circuito chiuso che non interrompe la stampa, garantendo una produzione ininterrotta. Se abbinato a un inchiostro Fujifilm in un sistema di stampa progettato per sfruttare questa funzionalità, si ottengono tempi di avvio rapidi, procedure semplificate di pulizia delle testine di stampa e qualità di stampa costante.

La durata della testina di stampa Samba viene misurata in anni, non in ore, e nei sistemi con barra di stampa Fujifilm non è considerata una parte di consumo. In definitiva, il design delle barre di stampa Samba comporta minori scarti di produzione, un minor consumo di inchiostro e minori costi operativi.

Vantaggi di Samba

  • Deposizione di inchiostro ad altissima risoluzione
  • Valutato per trilioni di attuazioni per un'affidabilità ultraelevata
  • Ricircolo dell'inchiostro a circuito chiuso per una produzione ininterrotta
  • Tempi di avvio rapidi e pulizia e rinnovamento minimi della testina di stampa
  • Adatto a più tipi di fluidi

Progettazione di un'architettura scalabile

La piattaforma tecnologica Samba di Fujifilm si basa su un'architettura scalabile, pertanto la larghezza di stampa può essere configurata per soddisfare le esigenze di una particolare applicazione. Inoltre, grazie al design trapezoidale delle testine di stampa Samba, il ridimensionamento della larghezza della barra di stampa viene ottenuto senza compromettere la qualità, il che si traduce in una progettazione efficiente del sistema. Inoltre, l'architettura scalabile del sistema significa che i componenti integrati, i sistemi elettronici e il software possono essere tutti scalati per creare un sistema per la larghezza di stampa e i canali di colore richiesti.

Dalla singola testina di stampa alla complessa configurazione multicanale
Le configurazioni della barra di stampa possono essere scalate da un'unica testina di stampa, un sistema a colore singolo per codifica, cambi di lingua o semplice versione promozionale, a un sistema di barra di stampa con più testine di stampa per la stampa di immagini a colori su aree di stampa più ampie.

Ampio portafoglio di barre di stampa Samba per qualsiasi larghezza di stampa con incrementi di 40 mm

  • Monocromatico, tinta piatta, quadricromia
  • Corsie di stampa o stampa completamente digitale
  • Digitalizzare le risorse analogiche esistenti

Serie Mini 4300: sistema di barre di stampa versatile

Il Mini 4300 offre velocità, prestazioni e coerenza in una forma compatta. Ciò consente l’integrazione della stampa digitale in un numero in continua espansione di nuove applicazioni e condizioni difficili per l’integrazione delle apparecchiature.

Caratteristiche principali

  • Sistema di stampa a getto d'inchiostro a passaggio singolo
  • Ciascuna barra di stampa contiene una singola testina di stampa con larghezza di 1,6" (40 mm)
  • Fino a 4 barre di stampa per sistema
  • Risoluzione nativa 1200 dpi
  • Velocità fino a 1000 piedi al minuto
  • Monocromatico, tinta piatta o quadricromia
  • Acquoso e UV

Flessibilità per un’ampia gamma di mercati
La Mini 4300 è configurabile con un massimo di quattro barre di stampa controllate individualmente. Il sistema fornisce la stampa a passaggio singolo in monocromia o in quadricromia per un'ampia varietà di applicazioni di produzione, tra cui:

  • Indirizzamento
  • Codifica e marcatura
  • Serializzazione e tracciabilità dei pacchi
  • Stampa di direct mailing a larghezza ridotta
  • Codificazione rivolta al consumatore
  • Immagini a dati variabili
  • Dimostrazioni
  • Biglietti e tessere
  • Modifiche con breve preavviso nell'arte e nelle immagini
  • Elettronica stampata
  • Deposizione di fluidi di alto valore
  • Etichette

X-BAR: soluzione di stampa drop-in

La stampa a getto d'inchiostro drop on demand del sistema X-BAR è affidabile, conveniente e fornisce un'eccellente qualità dell'immagine con dimensioni dei caratteri fino a 2 punti e codici a barre 1D fino a 6,7 mil. È compatibile con i sistemi legacy ed è supportato dal supporto tecnico di livello mondiale di Fujifilm, per fornire una transizione graduale alla moderna tecnologia a getto d'inchiostro per direct mailing, stampa transazionale, materiali promozionali e altro ancora.

Caratteristiche principali

  • Stampa in corsia con offerte di larghezza di stampa da 4,5" e 9".
  • Controller in grado di eseguire X-BAR e alcune stampanti legacy esistenti
  • Flusso di lavoro basato sul linguaggio di descrizione della pagina IJPDS
  • Non è necessaria alcuna ristrutturazione
  • Interfaccia utente familiare per supportare la transizione dalla tecnologia legacy
  • Gestione modulare dei fluidi per future espansioni

Barra di stampa 12K: sistema di barre di stampa compatto

Il sistema 12K Printbar introduce la tecnologia di stampa a getto d'inchiostro a 4 colori in una tecnologia completamente nuova
forma condensata. Supporta l'uso in cui lo spazio è limitato, come l'integrazione in
attrezzature produttive esistenti.

Il sistema 12K Printbar è un sistema di stampa digitale a getto d'inchiostro chiavi in mano da installare sulla vostra macchina da stampa analogica o su altre apparecchiature della linea di produzione. Viene comunemente utilizzato per aggiungere dati variabili a gusci analogici prestampati (stampa) o può esserlo
utilizzato per aggiungere una funzionalità di stampa digitale quando il cambio delle lastre di stampa non è pratico per le tirature brevi. Ha una larghezza di stampa di 127 mm e fornisce una stampa a getto d'inchiostro a 4 colori da 1200 dpi. Le barre di stampa occupano solo 53,3 cm nella direzione del processo di stampa e, grazie alle loro dimensioni ridotte, la stampa digitale a getto d'inchiostro può essere aggiunta a molti tipi di linee di produzione dove prima era poco pratica.

Applicazioni chiave
Il sistema Printbar 12K può essere utilizzato in un'ampia varietà di applicazioni, tra cui:
• Stampa commerciale
• Posta diretta
• Transazionale
• Cartoni pieghevoli
• Ondulato

42K Printbar: sistema di barre di stampa scalabile

Il sistema Printbar 42K è progettato per aggiungere la stampa di dati variabili alla tua macchina da stampa convenzionale in qualsiasi larghezza di stampa necessaria ed è in grado di estendere il supporto da un bordo all'altro. Utilizza la rinomata testina di stampa Samba di Fujifilm in una forma altamente configurabile. Con una deposizione di inchiostro a 1.200 dpi, il sistema Printbar 42K è progettato per soddisfare i requisiti di stampa da una singola pagina a più pagine in qualsiasi larghezza di stampa necessaria e con velocità di stampa superiori a 300 metri al minuto.

Flessibilità
Poiché il sistema 42K può essere integrato in linea con il vostro sistema, potete massimizzare la produttività e il ritorno sull'investimento supportando flussi di lavoro esistenti, legacy o proprietari. Questi saranno integrati nel nostro controller di stampa e nelle tecnologie di gestione dei fluidi per offrire un sistema compatto e potente progettato per soddisfare le vostre esigenze di stampa monocromatica, a colori o speciale.

Caratteristiche principali

  • Design modulare per soddisfare le larghezze tipiche della macchina da stampa
  • Preallineato per eliminare le cuciture
  • Opzioni per la stampa monocromatica, spot e quadricromia
  • Software configurabile con flusso di lavoro fornito da Fujifilm o connessione a un flusso di lavoro esistente del cliente
  • Non è necessaria alcuna ristrutturazione
  • Possibilità di stampa o stampa completamente digitale

Applicazioni

Utilizza il getto d'inchiostro digitale per migliorare la tua produzione

Esistono opportunità per integrare la gamma di barre di stampa Fujifilm su molti tipi diversi di apparecchiature di produzione e qualunque sia il formato. Ciò consente di migliorare molte applicazioni diverse con il getto d'inchiostro digitale, dal direct mailing e le applicazioni transazionali nella stampa commerciale, alle etichette, agli imballaggi e ai processi di produzione industriale.

Stampa commerciale

Posta diretta

Stampa transazionale

Confezione

Industriale

Scopri di più…

Scopri di più sui sistemi di stampa scaricando la nostra brochure del prodotto.

Scarica la brochure

Tecnologia di stampa digitale per un’economia circolare

This white paper has been published by Fujifilm as part of its commitment to deliver technically advanced and sustainable printing solutions for the print industry

Leggi il Libro Bianco

Momento della lettura: 3 minutes

Where does print fit in the circular economy?

From books, newspapers, magazines and brochures to folders, annual reports and packaging, print remains a vital and highly effective branding, marketing and communications tool. But in an age of heightened environmental concern and ‘net zero’ carbon reduction targets, how can print be used in the most efficient and responsible way? In this white paper, we take a look at how the latest digital printing technology is dramatically cutting waste and making recycling much easier.

Download white paper

Fill out the form to download the full 12 page White Paper

We must do more

As part of the “European Green Deal” project, there is an action plan for the EU to boost the efficient use of resources by moving to a clean, circular economy, restore biodiversity and cut pollution, and be climate neutral by 2050. To achieve this goal, action must be taken at all levels. Switching to renewable energy will, on its own, reduce global greenhouse gas emissions by only 55%. The remaining 45% of emissions come from the way we make and use products, which means working smarter and wasting less.

Fujifilm is committed to fully integrating print into the circular economy. Net zero doesn’t have to mean online only – print will always have a vital role to play, and we’re committed to making sure it can always play that role efficiently, effectively and sustainably.

The way we print is changing

The graphics industry has many analogue techniques which, especially when used for bespoke or short run work, have an enormous impact on the environment.

Now, thanks to the latest developments in digital print technology, there are machines which can print while also:

• Massively reducing raw material use
• Using fewer and more sustainable consumables
• Needing far fewer parts replacing
• Producing less waste
• Consuming less water
• Producing 100% recyclable printed products

This technology is moving print from the linear to the circular economy in which everyone has a role to play in keeping our planet liveable and our prosperity intact.

Case study: Jet Press B2 Inkjet Press for Packaging

Packaging4Professionals

Argomento di studio

Belgian start-up, Packaging for Professionals, aims to revolutionise the European packaging sector with a business model built entirely around Fujifilm’s groundbreaking Jet Press B2 inkjet press.

Packaging4Professionals

Fleurus, Belgium

Jet Press 720S

“The Jet Press is now the benchmark platform in this sector”

Mohamed Toual | Packaging4Professionals

Punti salienti

  • P4P was established to fill a gap in the European packaging market for high quality, low volume packaging, produced on demand
  • The quality, flexibility and efficiency of the Jet Press has overcome existing challenges
  • Been able to produce samples and prototypes which precisely match the media and the print quality of the finished product
  • Investment has allowed P4P to profitably and efficiently provide high quality packaging within extremely tight deadlines
  • The business was built around the capability of the Jet Press B2 Inkjet Press to produce high quality, short run packaging, combined with ‘Kanban’ ordering and manufacturing principles

Founded in the summer of 2015 by a small team with decades of experience in lean manufacturing systems and the packaging industry, Packaging for Professionals (P4P), based in Fleurus, just outside Brussels, was established to fill a gap in the European packaging market for high quality, low volume packaging, produced on demand. Having discovered Fujifilm and its industry-leading products while working in the automotive sector, company co-founder &CEO, Mohamed Toual, believed the company’s leading inkjet technologies would be the ideal solution for his new venture in the packaging sector. So much so, that the Jet Press 720S was the first investment he made when he founded P4P, with the business built entirely around the capability of the press to produce high quality, short run packaging based on “Kanban” ordering and manufacturing principles.

“Traditional printing in the packaging sector has always been problematic in two important areas” says Mohamed. “Prototypes were always inferior to the finished product – offering at best an indication of what the customer could expect – and there was also, inevitably, a time lag for the production run due to the amount of manual labour involved in the production process. The Jet Press 720S – which I believe is now the benchmark platform in this sector – has changed all this. Its quality, flexibility and efficiency mean that these challenges have been overcome.”

“Traditionally, clients in the packaging industry have doubted the ability of a digital press to match the quality of litho or flexo printing. However, our customers have been hugely impressed with the quality of what we have produced for them using the Jet Press, which is the most important thing.”

Mohamed Toual, CEO | Packaging4Professionals

“In our business, there are some requirements from marketing, for example, who need a quantity of fifty packaging prototypes, and there are other requirements for one million. Both are possible with the Jet Press 720S, as even with the big quantity you can split the quantity per month, per week or per day. The main point is the quality. With the right quality, it is not a problem to split long runs into smaller runs according to the demands of the customer.”

Already a popular press throughout Europe for commercial print applications, the Jet Press 720S can be configured to take folding carton board by using a modified vacuum jacket and higher vacuum pressure around the drum. This allows the press to accommodate a more diverse range of heavier carton boards commonly used in packaging applications.

The investment has allowed P4P to profitably and efficiently provide the company’s clients with packaging of the highest quality within extremely tight deadlines, as well as producing samples and prototypes which exactly match the finished product as they are printed on the same press on the same media. Mohamed has already built up an array of satisfied customers right across Europe – including well-known brands in food, cosmetics and pharmaceuticals – and is confident the Jet Press 720S will continue to help carve out a profitable new market in the packaging sector and ensure his business continues to grow.

Jet Press 750S High Speed Model

Find out more about how the quality and speed of the Jet Press 750S High Speed Model make it ideal for folding carton applications

Discover the Jet Press 750S High Speed Model

Jet Press 750S HSM

Macchina da stampa digitale a getto d'inchiostro digitale con alimentazione a foglio B2, ideale per imballaggi in cartone pieghevole

Il nuovo standard nella stampa di imballaggi

Macchina da stampa digitale di altissima qualità, ideale per applicazioni su cartoni pieghevoli

La Jet Press è ideale per applicazioni di imballaggio in cartone pieghevole a basse tirature, grazie alla sua capacità di stampare di altissima qualità su supporti fino a 0,6 mm di spessore, all'ampia gamma di inchiostri CMYK e all'opzione di un inchiostro adatto per alimenti ad alte prestazioni.

Fino a

5.400 fogli/ora

Alte prestazioni
Fino a

3.600 fogli/ora

Alta qualità
Stampa fino a

0,6 mm

cartone

Perché il modello ad alta velocità Jet Press 750S?

Produci applicazioni di cartone pieghevole in piccole tirature in modo economico

Approfitta di un'ampia gamma di stampe di altissima qualità, più uniformi rispetto all'offset

L'inchiostro adatto agli alimenti espande le possibilità di applicazione al contatto indiretto con gli alimenti

Raffreddamento della carta
Nuove testine di stampa Samba
Alimentazione carta
Sistema di asciugatura ottimizzato
Correzione degli ugelli
Scansione di dati variabili
Impilamento di fogli

Sostenibilità

Tecnologia di stampa digitale per un’economia circolare

In un'epoca di crescenti preoccupazioni ambientali e obiettivi di riduzione delle emissioni di carbonio "net zero", leggi come la stampa può essere più sostenibile

Leggi il Libro Bianco

Giusto per la tua attività?

Ottieni un'analisi personalizzata per verificare se la Jet Press è adatta alla tua attività.

Un investimento sicuro in un sistema collaudato di quarta generazione

Con oltre 250 installazioni in tutto il mondo, la Jet Press è dotata delle testine di stampa Samba di Fujifilm, che alimentano alcuni dei principali sistemi digitali sul mercato, e beneficia di oltre 10 anni di sviluppo evolutivo.

Un nuovo standard nella qualità della stampa digitale

Il modello Jet Press 750S High Speed prende la qualità di stampa prodotta da un sistema di stampa digitale to nuove vette grazie alla combinazione delle tecnologie fondamentali di Fujifilm. Il risultato finale è colori sorprendenti e vibranti, tonalità della pelle superbe, testo e linee dettagliati straordinariamente fini e incredibili tinte piatte, eccl prodotto su carta offset patinata o non patinata standard.

Tuttavia, la percezione di la qualità di stampa non lo è limitato solo al tspecifica tecnicans. C'è un elemento tattile, emotivo e fisico in un pezzo di stampa di alta qualità quello èlo distingue. La Jet Press è l'unica macchina da stampa digitale che offre sia le qualità tecniche che quelle immateriali a cui sono così abituati gli acquirenti di stampa offset, distinguendola da qualsiasi altraquindi premere.

In molti casi, i proprietari di Jet Press finiscono per stampare di più sulla macchina da stampa poiché i loro clienti apprezzano così tanto la qualità che specificano che il loro lavoro verrà stampato solo sulla Jet Press.

Produttività innovativa fino a 5.400 fogli/ora

Con una produttività di 3.600 fogli all'ora in modalità Alta qualità e 5.400 fogli all'ora in modalità Alte prestazioni, il modello Jet Press 750S ad alta velocità è semplicemente la macchina da stampa digitale a getto d'inchiostro a foglio B2 a 4 colori più veloce disponibile.

Ciò significa che la Jet Press ti consente di svolgere più lavoro e di ottenere più fogli sul pavimento rispetto a molteplici altre macchine da stampa digitali. Quindi, se produci grandi quantità di stampe di breve o media tiratura, la Jet Press rivoluzionerà la tua attività, migliorerà il servizio che offri ai tuoi clienti e aumenterà il tuo vantaggio competitivo.

E poiché la Jet Press è aggiornabile, potresti iniziare con il modello standard Jet Press 750S e passare al modello ad alta velocità man mano che la tua attività si evolve, offrendoti la massima flessibilità.

La produttività complessiva non è determinata soltanto dalla velocità di stampa della linea superiore. La produttività del lavoro può essere definita come l’effetto combinato dei seguenti fattori:

1. Preparazione prestampa

Il modello ad alta velocità Jet Press 750S elimina tutti i tempi di preparazione e impostazione di una macchina da stampa offset. Non ci sono lastre da produrre, nessun platesetter o sviluppatrice da manutenere, nessuna preparazione, nessuna fase di preparazione al colore, nessun foglio di scarto e praticamente nessun materiale di consumo per la sala stampa. Funziona nel modo più efficiente possibile: basta inviare il PDF alla stampa e stamparlo.

2. Premere uptime

Il secondo elemento fondamentale nel determinare la produttività complessiva della macchina da stampa è il tempo di attività o il tempo in cui la macchina da stampa è disponibile per la stampa. Il tempo di attività del modello ad alta velocità Jet Press 750S non ha precedenti per una macchina da stampa digitale, con dati di affidabilità paragonabili a quelli di una macchina da stampa offset, poiché è costruita su un telaio offset con tecnologie di gestione della carta ultra affidabili, combinate con testine di stampa Samba di prossima generazione . I valori di operatività superiori a 90% sono generalmente indicati dagli attuali clienti Jet Press.

3. Premere velocità di stampa

Il modello ad alta velocità Jet Press 750S è in grado di passare dalla modalità ad alta qualità da 3.600 fogli/h a 1.200 x 1.200 dpi alla modalità ad alte prestazioni da 5.400 fogli/h a 1.200 x 600 dpi in modo incredibilmente rapido. È la prima macchina da stampa digitale a offrire un’alternativa digitale pratica che sfida le capacità dell’offset di produrre un’ampia gamma di stampe a prezzi accessibili e a velocità comparabili.

4. Produttività sul campo

L’ultimo elemento che determina la produttività è il tempo necessario per prendere i fogli stampati e rifinirli. Il modello ad alta velocità Jet Press 750S dispone di una serie di funzionalità che aiutano a ottimizzare questo processo.

Stampa fascicolata: Qualunque sia l'applicazione, la Jet Press può stampare tutti i fogli in ordine fascicolato, eliminando la necessità di gestire pile di sezioni diverse.

Asciugatura delle lastre ottimizzata: Grazie al nuovo meccanismo di asciugatura, più lavori di stampa escono asciutti dalla macchina da stampa. Con l’ampia varietà di tipi e spessori di carta che possono essere stampati utilizzando la Jet Press, il nuovo sistema di asciugatura fa sì che più tipi di carta e più lavori di stampa siano asciutti quando escono dalla macchina da stampa.

Gestione dati variabili fronte-retro a piena velocità

Uno dei principali vantaggi del modello ad alta velocità Jet Press 750S è la sua capacità di gestire dati variabili, con la macchina da stampa che utilizza un sistema di codici a barre per garantire la corrispondenza delle pagine fronte e retro. Il codice a barre viene stampato nell'area non immagine di ogni foglio immediatamente dopo che la carta ha lasciato l'impilatore dei fogli di ingresso. Una volta stampato il primo lato, i fogli vengono girati e caricati nuovamente nell'impilatore.



La macchina da stampa legge il codice a barre su ogni foglio mentre lascia l'impilatore e scarica le informazioni corrette sulla pagina prima di stampare il secondo lato (in meno di due secondi), garantendo la corrispondenza della pagina fronte e retro.

I vantaggi di questa funzionalità vanno oltre l’ovvia applicazione della personalizzazione dei dati variabili. I lavori possono anche essere stampati "fascicolati" in ordine di pagina per semplificare e accelerare il processo di finitura o migliorare la logistica per la distribuzione dei lavori, rendendo la produzione di lavori di stampa con versione semplice e diretta.

Prestazioni ambientali eccezionali

Il modello ad alta velocità Jet Press 750S offre numerosi vantaggi ambientali significativi. Questi includono una riduzione delle materie prime, dei materiali di consumo pericolosi per la sala stampa e dei rifiuti di carta, insieme alla completa eliminazione del processo di produzione delle lastre. Tutti questi vantaggi fanno sì che la Jet Press abbia un’impronta di carbonio molto inferiore rispetto a una macchina da stampa offset equivalente.

Riduzione delle materie prime e degli scarti di carta: Il vantaggio della stampa digitale in termini di ottimizzazione del numero di copie stampate prodotte e di riduzione al minimo delle tirature è un vantaggio chiave della Jet Press. Inoltre anche il numero dei preparativi viene notevolmente ridotto. In alcuni lavori a breve tiratura su macchine da stampa tradizionali a foglio più vecchie, il numero di fogli preparati può rappresentare una percentuale significativa della tiratura totale, fino a 25% in alcuni casi. Questo problema viene eliminato con la Jet Press poiché gli scarti di preparazione sono praticamente pari a zero.

Eliminazione della produzione di lastre, acqua e rifiuti: La Jet Press elimina tutti gli elementi coinvolti nella produzione delle lastre. Ciò include lastre, platesetter, sviluppatrici e prodotti chimici associati, acqua e rifiuti. Ciascuno di questi elementi di un sistema di produzione di lastre ha un'impronta di carbonio significativa in termini di ciclo di vita, dalla progettazione, produzione, trasporto e utilizzo fino allo smaltimento finale.

Riduzione dei materiali di consumo pericolosi per la sala stampa: La Jet Press elimina inoltre la necessità di numerosi materiali di consumo della sala stampa utilizzati su una tipica macchina da stampa offset, ad esempio fontane, spray e lavaggi VOC potenzialmente dannosi, e ovviamente riduce significativamente il fabbisogno di acqua. La Jet Press richiede solo due materiali di consumo oltre all'inchiostro a base d'acqua: un lavaggio per le testine di stampa a getto d'inchiostro e la soluzione di primer per coagulazione rapida applicata alla carta prima della stampa.

Minore impronta di carbonio: Fujifilm effettua un'analisi dell'impronta di carbonio del ciclo di vita di tutti i prodotti che fabbrica, un processo che tiene conto della progettazione, della produzione, del trasporto, dell'uso e dell'eventuale smaltimento del prodotto. Di conseguenza, l’azienda stima che l’impronta di carbonio del modello ad alta velocità Jet Press 750S rispetto a una macchina da stampa a foglio B2 equivalente (stima interna) sia inferiore di circa 25%.

I fogli possono essere facilmente riciclati: Le prestazioni ambientali del modello Jet Press 750S High Speed sono ulteriormente migliorate dalla capacità dei fogli stampati dalla macchina di essere facilmente riciclati. Con i normali inchiostri a base acqua, i pigmenti dell'inchiostro possono penetrare nella struttura della carta, rendendoli molto più difficili da disinchiostrare. I pigmenti dell'inchiostro VIVIDIA HS utilizzati sulla Jet Press non affondano nella struttura della carta, rendendoli molto più facili da rimuovere durante il processo di disinchiostrazione e riciclaggio. L'uso del Primer per Coagulazione Rapida in modalità Alta Qualità migliora ulteriormente la disinchiostrabilità.

Inchiostri normali a base acqua

Jet Press in modalità Alta qualità

Eccellente versatilità del substrato e opzioni di finitura

Stampa su carta offset patinata e non patinata standard: Il modello ad alta velocità Jet Press 750S è diverso da molte altre macchine da stampa digitali in quanto può utilizzare un assortimento di carta offset standard, eliminando la necessità di utilizzare carta digitale patinata specializzata in molte occasioni. Ciò significa, ad esempio, che una tipografia può sfruttare le attuali scorte di carta, semplificando l'inventario e riducendo i costi. Ma ciò significa anche che i lavori stampati sulla Jet Press sono potenzialmente più convenienti rispetto a quelli stampati su altre macchine da stampa digitali, poiché la carta è meno costosa.

Soluzioni di finitura: I fogli stampati Jet Press sono stati testati e ritenuti compatibili con un'ampia gamma di soluzioni di rivestimento, laminazione, laminazione e taglio analogiche e digitali. È inoltre disponibile un bridge automatico per la connessione a soluzioni di rivestimento online.

Supporto per stock di cartone pieghevole più pesanti: La Jet Press può essere modificata per accogliere cartoni pieghevoli più pesanti con uno spessore compreso tra 0,2 e 0,6 mm. Ciò lo rende ideale per la stampa di applicazioni di imballaggio a basse tirature.

Stampa su supporto leggero da 90 micron:

La Jet Press può stampare su carta offset standard da 90 micron ed è quindi ideale per applicazioni come mappe pieghevoli leggere o volantini.

Stampa su supporto pesante da 340 micron:

La Jet Press può stampare su supporti da 340 micron ed è quindi ideale per applicazioni come cartelle e persino scatole per imballaggi promozionali. Per applicazioni di cartoni pieghevoli più pesanti, la macchina da stampa può essere modificata per accettare cartoni fino a 600 micron di spessore.

La stampante è molto più semplice da usare, con tempi di inattività significativamente inferiori e maggiori vantaggi ambientali, quindi non potremmo essere più soddisfatti dell'investimento.

Brodbeck tedesco | Colore dell'Ebro

Leggi il caso di studio

Tradizionalmente, i clienti del settore del packaging hanno dubitato della capacità di una macchina da stampa digitale di eguagliare la qualità della stampa litografica o flessografica. Tuttavia, i nostri clienti sono rimasti estremamente colpiti dalla qualità prodotta dalla Jet Press: ora è la piattaforma di riferimento in questo settore.

Mohamed Toual | Amministratore Delegato, Packaging per Professionisti

Leggi il caso di studio

Scarica il libro del caso di studio

Leggi di molti altri proprietari di Jet Press che stanno raggiungendo i loro obiettivi.

Applicazioni

Perfetto per l'imballaggio

Il modello ad alta velocità Jet Press 750S è ideale per soddisfare le esigenze dei proprietari di marchi e dei prescrittori che desiderano ottenere una maggiore risalto sugli scaffali e differenziare i propri prodotti dalla concorrenza. Essendo in grado di produrre imballaggi in piccole tirature in modo più economico rispetto ai processi tradizionali, può aiutare a ridurre le scorte, ottimizzare le catene di approvvigionamento e produrre imballaggi personalizzati di alta qualità in tirature molto più brevi e più frequenti.

Confezione in cartone pieghevole

Capace di velocità fino a 5.400 fogli B2 all'ora e di stampa di dati variabili alla massima velocità, la nuova Jet Press è ideale per stampare materiale di imballaggio in piccole tirature e versioni in concomitanza con eventi, località o promozioni di negozi specifici.

Inchiostro alimentare per contatto indiretto con gli alimenti

Questo nuovo inchiostro acquoso, sicuro per gli alimenti, a bassa migrazione, è conforme alle rigorose normative sul contatto primario con gli alimenti, tra cui l'ordinanza svizzera 817.023.21 e il regolamento 1935/2004 della Commissione europea, ed è stato appositamente formulato per funzionare con raggi UV o UV in linea (tramite un ponte) e vicino rivestimenti acquosi.

Scopri di più…

Scopri di più sul motivo per cui il modello ad alta velocità Jet Press 750S è ideale per la produzione di cartoni pieghevoli in piccole tirature

Scarica la brochure

Sistema
LuXtreme UV LED

Converti la tua macchina da stampa flessografica UV adottando la polimerizzazione UV LED con la relativa vasta gamma di vantaggi

Proteggi il pianeta e i tuoi profitti

Ottimizza la produzione narrow web e la sostenibilità con la polimerizzazione UV LED

Il sistema di polimerizzazione LuXtreme UV LED di Fujifilm, che integra una nuova gamma di inchiostri UV LED, è utilizzabile per convertire qualsiasi macchina da stampa flessografica UV tradizionale in un sistema a polimerizzazione UV LED e offrire così maggiore produttività e qualità, maggiore versatilità di impiego, costi inferiori e un minore impatto sull'ambiente.

Fino a

50%

di velocità di stampa in più
Fino a

75%

di riduzione del consumo energetico
Eliminazione dei

composti organici volatili (VOC)

e riduzione degli sprechi

Perché scegliere il sistema LuXtreme UV LED?

Migliora la produttività e la qualità con la polimerizzazione UV LED a bassa temperatura

Risparmio di energia, materiali, manodopera e minori sprechi per ridurre i costi di produzione complessivi

Creazione di un processo di produzione più sostenibile e di un ambiente di lavoro migliore

Risparmio di energia, materiali, manodopera e minori sprechi
Shorter job setups and make readies
Significant environmental benefits
Higher press running speeds
Reduced down-time due to maintenance

Ottieni il vantaggio ecologico

Il sistema LuXtreme UV LED permette di risparmiare tantissimo in termini di energia, materiali, manodopera e sprechi, grazie alle lampade UV LED a bassa potenza

Un investimento sicuro nella collaudata tecnologia UV LED

Le prestazioni elevate del sistema di polimerizzazione LuXtreme UV LED assicurano notevoli miglioramenti della produttività e della qualità. È possibile non solo aumentare le velocità di stampa, ma anche ridurre i tempi di preparazione e impostazione dei lavori poiché vi è una minore deformazione dei materiali dovuta al calore.

Miglioramenti della produttività e della qualità

Il sistema LuXtreme UV LED migliora la stabilità dei supporti permettendo così di velocizzare la produzione, e spesso è possibile realizzare i colori desiderati più rapidamente grazie al sistema di inchiostri flexo CuremaX ad alte prestazioni di Fujifilm. Anche la maggiore affidabilità del sistema, con tempi di fermo macchina di gran lunga inferiori, permette un notevole aumento della produttività.

La qualità è inoltre più costante grazie al ridotto calore delle lampade UV che consente una migliore messa a registro e una minore deformazione dei supporti.

Risparmio di energia, materiali, manodopera e minori sprechi

La riduzione dell’energia garantita dalle lampade UV LED permette di ottenere risparmi economici nel processo di produzione. Il consumo energetico è notevolmente diminuito, ma vengono ridotti anche l’utilizzo di materiali e gli sprechi; inoltre, la minore manutenzione necessaria per il sistema di polimerizzazione UV LED riduce il numero dei ricambi utilizzati e il costo della manodopera necessaria.

Miglioramenti ambientali

Il sistema di polimerizzazione LuXtreme UV LED assicura grandi vantaggi per il luogo di lavoro e per l’ambiente in generale. Il consumo di energia è ridotto, i composti organici volatili (VOC) sono eliminati quando sono in uso tutte le funzionalità LED, i materiali sono utilizzati in minori quantità e vi sono meno sprechi: tutto questo va a beneficio dell’ambiente. Ma vi sono vantaggi anche per l’ambiente di lavoro degli operatori, grazie alla riduzione o all’eliminazione di svariati elementi fastidiosi, come il calore emanato dalle lampade UV convenzionali, il rumore e gli odori nell’ambiente.

Inchiostri flexo CuremaX

La gamma di inchiostri CuremaX Fujifilm include prodotti a doppia polimerizzazione progettati per l’abbinamento con i sistemi di lampade a LED LuXtreme, e con il vantaggio aggiuntivo di una polimerizzazione con le tradizionali lampade UV. Ogni inchiostro CuremaX integra una gamma di colori, inchiostri in quadricromia, tonalità metalliche e prodotti speciali formulati per far fronte alle mutevoli esigenze del settore flexo. Con questi prodotti, è possibile garantire sempre risultati uniformi e di alta qualità, con colori intensi e vividi.

Questi sono alcuni dei principali vantaggi offerti dagli inchiostri CuremaX:

  •  Colori a bassa viscosità pronti per la stampa
  • Elevata densità del colore - Caratteristiche cromatiche simili a quelle della gamma di inchiostri a polimerizzazione UV Sericol Flexo JD
  • Adesione su una vasta gamma di supporti sintetici, come PE e PP rivestiti, PVC, PET, alcune carte termiche, fogli metallizzati e la maggior parte dei tipi di carta comunemente disponibili
  • Adatto a un'ampia gamma di applicazioni, tra cui etichette autoadesive e film non supportati per sacchetti e buste
  • Sovrastampabilità con nastri per trasferimento termico e adesivi per laminazione a freddo - Ottime proprietà di laminazione a caldo
  • Sistema dedicato di corrispondenza delle formulazioni Pantone®*- Flexo Sleeve Bianca per applicazione di etichette termoretraibili

Scopri di più…

Download our LuXtreme LED UV curing system data sheet to find key technical specifications

Download immediato
it_ITItalian